lunedì 23 luglio 2007

Un anno fa era domenica... un anno fa era caldo cm oggi... un anno fa qlk ha interrotto il tuo cammino... un anno fa quel qlk ti ha impedito di veder nascere e crescere la tua bambina... ti ha impedito di vivere... è strano nn vederti più... è strano nn avere notizie di te e di F. dopo una partita di pallone... la tua bambina è bellissima... è impossibile nn volerle bene tutti la ricoprono di affetto... nn so perchè sto scrivendo qst parole dentro un pc... nn serve a niente... nn ti arriveranno... mi basterebbe pensarle perchè tu le possa ascoltare... e invece le scrivo... le scrivo perchè fanno troppo male... ti ricordo ancora sorridente un sabato a dongui e poi dentro qll teca di vetro... fa male... male... nn è giusto... ma la vita è ingiusta... xkè porta via sempre i buoni come te... e dire che nn correvi più, lo facevi per la tua bimba che stava arrivando e invece... qlk altro ha corso per te e ti ha portato via... dopo un anno ancora qui cn una rabbia dentro... e l'impotenza... ciao amico mio... ancora una volta ciao...

2 commenti:

IL SOLE E' BLU ha detto...

purtroppo la vita ci priva di certe persone, a volte quelle più belle... la vita è dura, ma per fortuna ci ha regalato la forza dei ricordi, e quelli non ci abbandonano mai...
un abbraccio...

fabilunablu ha detto...

ricordo che eravamo in macchina mentre mi raccontavi questa storia... ricordo ancora il tono della tua voce.
quando si perde qualcuno che si ama la rabbia non andrà mai realmente via. dobbiamo solo essere felici di aver avuto l'opportunità di vivere quelle persone nella nostra vita...
ti stringo.
f.